Single Blog

Fare team building online, il mio webinar

 

Come forse sapete, ho lanciato una serie di webinar per mostrare giochi e attività online. Qui vi parlo di quello per il team building.

Chiunque abbia un minimo di esperienza di gestione di team, sa quanto è importante quello che viene comunemente chiamato team building. La grande sfida di questo momento è come fare team building online.

La mia esperienza di gestione di gruppi è nata e si è sviluppata quasi esclusivamente online. Il team di Expatclic è stato, ed è tuttora, un grandissimo banco di prova per le mie capacità di gestione di team. E’ formato da donne di provenienze culturali diverse, accomunate dalla stessa esperienza di contatto con la diversità. Al suo interno ospita una grande varietà di fusi orari, qualità di connessione, impegni, composizioni famigliari ed esperienze di vita e professionali.

E’ un team dinamico perchè nel corso degli anni non ha mai smesso di cambiare composizione, e con frequenza. E’ gestito totalmente online. Creare momenti d’incontro in carne ed ossa è sempre stata una grande sfida. Ancora non siamo riuscite a incontrarci tutte nello stesso luogo allo stesso tempo.

Expatclic non è però l’unica esperienza che ho nella gestione di team online. Agli inizi della mia carriera come formatrice interculturale sono stata tutor nel corso post-grado di Educazione e Pluralismo Culturale promosso dall’Università di Firenze. Corso che avevo frequentato come studente l’anno prima. Ricoprire i due ruoli mi ha insegnato tantissimo.

Ho inoltre gestito, per anni e con cadenza regolare, i gruppi che si formavano nel mio corso per costruire una carriera portatile, nonchè, anche se per un tempo limitato alla fornitura della formazione, i gruppi che partecipavano ai miei workshop in presenza.

Ho imparato tantissimo. Sulle dinamiche della comunicazione, ad esempio. Sul non detto. E anche su come i valori individuali a volte cozzano con i valori del gruppo, e come gestire il gap che si forma in questi casi. Ho capito l’importanza del trasmettere onestà, passione e motivazione, ma del trasmetterli nello stile comunicativo adeguato al gruppo.

Ho capito soprattutto che il concetto di team building non è rigido e statico, ma si articola su una serie vastissima di azioni, che richiedono presenza e attenzione da parte di chi guida il gruppo.

I giochi e le attività da fare in gruppo costituiscono una strategia spesso proficua per sciogliere le tensioni al suo interno, ma sono soprattutto utili per far prendere coscienza dell’identità del gruppo e far capire ai singoli membri quanto forte e potente sia il legame che li unisce. Potente al punto che chiarezza e coesione intorno all’obiettivo comune può portare a risultati sorprendenti.

La gente, in generale, ama giocare. Ho conosciuto davvero pochissime persone che oppongono resistenza ad attività ludiche e gioiose. Anche gli individui più rigidi e bloccati normalmente si sciolgono davanti a un gioco ben fatto.

Non è un caso che negli ultimi anni si siano sviluppati veri e propri seminari, week-end e retreat di team building. E che il gioco sia sempre più usato per lavorare sull’identità del gruppo.

Fare team building online usando attività ludiche è diverso dal farlo in presenza. E’ difficile, ma certamente non impossibile.  Quello che è importante è mescolare al meglio gli ingredienti più importanti: dimestichezza tecnica, entusiasmo, attività facilmente realizzabili a distanza, presenza ed empatia.

Mentre non posso, ovviamente, insegnarvi la presenza e l’empatia, posso mostrarvi il loro effetto in una sessione di team building online. Soprattutto, posso condividere e farvi provare una serie di giochi che chiunque è in grado di moderare, e che sicuramente divertiranno i partecipanti. Credo sia inutile che vi ricordi che quando una persona si diverte, si lascia anche andare, diventa più creativa, più disposta ad accogliere l’altro e positiva.

Creare quest’atmosfera è la premessa per fare team building online. Lo proverete sulla vostra pelle durante il webinar, ma soprattutto familiarizzerete con giochi e attività che vi torneranno utili in tanti contesti, anche al di fuori del team building.

Qualche dettaglio sui giochi che propongo

  • Alcuni li ho inventati io, altri li ho imparati formandomi come trainer interculturale;
  • Quando necessario, li ho modificati per adattarli al virtuale;
  • Quasi tutti fanno ampio uso degli strumenti messi a disposizione da zoom (breakout rooms, condivisione dello schermo, lavagna);
  • Tutti partono dall’individuo come elemento fondamentale del gruppo, per arrivare a collocarlo al suo interno;
  • Alcuni richiedono un minimo di preparazione, quindi vi chiederò di inviarmi alcune cose prima del webinar.

Come funziona il webinar nella pratica?

Se siete interessati a partecipare, vi chiedo di iscrivervi compilando questo brevissimo form. Una volta raggiunto il numero necessario per garantire la buona riuscita delle attività, vi chiederò di procedere al pagamento. A pagamento effettuato riceverete il link per connettervi alla chat room su zoom.

Se ancora non le conosceste, vi mostrerò tutte le potenzialità di zoom, e poi cominceremo a giocare!

Se avete domande o dubbi, scrivetemi in tutta tranquillità.

Vi aspetto!

Claudia Landini
Ginevra, Svizzera
Maggio 2020

 

Comments (0)

claudialandini.it © Copyright 2018