Single Blog

18 minutes, di Peter Bregman

18 minutes

Un importantissimo manuale per imparare a gestire meglio il proprio tempo, e la propria vita.

Non sono mai stata una grande fan dei manuali, ma questo è quasi riuscito a farmi cambiare idea. 18 minutes. Find your Focus, Master Distraction and get the Right Things Done di Peter Bregman è una vera perla.

18 minutesPrima di tutto perchè è sincero. Fin dall’inizio si sente nettamente come l’autore voglia genuitamente aiutarti a migliorare la tua qualità di vita attraverso una gestione soddisfacente del tuo tempo (e molto ancora).

Secondo, perchè il modo in cui 18 minutes è strutturato è realmente invitante: ogni capitolo si apre con un’esperienza reale di vita, sia in ambito professionale che personale. Parte dunque dal concreto per mostrare come sono possibili diversi scenari, e suggerisce modi pratici per realizzarli. Il legame tra il suggerimento e la vita reale rimane sempre costante. In tutto il libro abbondano esempi che sicuramente avrai provato sulla tua pelle prima o poi, e questo rende più semplice capire come i metodi suggeriti possono essere applicati alla propria routine.

In ultimo, ma certamente non meno importante, Peter spiega le sue strategie in modo chiaro e diretto: frasi semplici, suggerimenti ben in risalto, formulari, schemi e liste che aiutano ad avere un’idea chiara del processo – e che fan venir voglia di applicarlo immediatamente.

Peter parla la tua lingua. Ti fa sentire che è assolutamente normale avere la smania di voler far tutto ed evitare di dover scegliere tra una cosa e l’altra. Ti incoraggia fermamente ad essere strategico su quello che scegli, e ti dà degli strumenti pratici per tradurre le tue scelte in realtà. Parla di fallimento, distrazione e paura in termini positivi, mostrando come possono essere utili nello strutturarsi.

Definitivamente uno dei libri più rassicuranti che ho letto quest’anno, e che consiglio caldamente a chiunque voglia dare una riordinata alla gestione del proprio tempo.

Claudia Landini
Novembre 2013

Comments (0)